Ultima modifica: 29 Maggio 2017
Istituto Comprensivo di Cervarese-Rovolon PD > ICS Cervarese > Plessi > Scuola dell’infanzia Le Ginestre

Scuola dell’infanzia Le Ginestre

Scuola dell’Infanzia

“Le Ginestre”         

via Roma, 80

35030 Cervarese Santa Croce     (PD)       

 Tel. 049.9916038

 

La scuola si trova a Cervarese Santa Croce.
La scuola dell’infanzia  nata nel 1970,  era localizzata nella frazione di Fossona. Ora il nuovo edificio della scuola “Le Ginestre”, è situato  nel centro del paese di  Cervarese Santa Croce (PD) in via Roma.

 La scuola  è stata inaugurata nel 2006; l’istituzione scolastica  svolge un ruolo educativo e formativo, di risposta ai bisogni dell’utenza e in raccordo con gli organi del territorio. Ha avuto un notevole incremento numerico nel corso degli ultimi anni e nell’anno scolastico 2009/2010 è stata aperta la quarta sezione. 

 

 
ORGANIZZAZIONE INSEGNANTI
IN SEZIONE – IN LABORATORIO
 
SEZIONI
NEI MOMENTI DI ROUTINE ( accoglienza,merenda, pranzo,dopo pranzo)
AL LUNEDI’ (ore 10.45-12.15)
 
SEZIONE GIALLA
 
 
SEZIONE VERDE
 
 
 
SEZIONE AZZURRA
 
 
 
SEZIONE ROSSA
 
 
LABORATORI
MARTEDI’ – MERCOLEDI’ – GIOVEDI’ – VENERDI’
ORE 10.45 – 12.15
 
GRUPPO PASSEROTTI ( 3 ANNI )
AZZURRI-VERDI
 
 
GRUPPO PASSEROTTI ( 3 ANNI )
ROSSI-GIALLI
 
 
GRUPPO RICCI ( 4 ANNI)
 
 
 
La scuola dell’infanzia “Le Ginestre” ospita alunni divisi in 4 gruppi: Gialli – Verdi – Azzurri – Rossi
 
 
 
 
 
 
ORARIO  DELLA SCUOLA
  
Apertura 8.00 – 9.15
 
Prima uscita 12.00 (senza refezione)
 
Seconda uscita   13.00 – 13.30 (con refezione)
Uscita    15.45 – 16.00
 
 
La scuola è aperta da lunedì a venerdì
 

LA GIORNATA SCOLASTICA  

 
 
dalle 8.00 alle 9.15
 
I bambini vengono accolti dalle insegnanti e
lasciati liberi di scegliere gli spazi, i giochi e le attività da svolgere in salone. Ogni mattina viene svolto “Progetto Danze.”

Le attività della mattina si distinguono, secondo un calendario settimanale, in attività di laboratorio, per età eterogenee  e in attività di sezione per età omogenee. 

 
dalle 9.30 alle 10.15
 —————————————————————————————-
 
 
Laboratori eterogenei al lunedì omogenei da martedì a venerdì
dalle 10.45 alle 12.00

 

Il pranzo è considerato un momento educativoe per questo viene supportato da specifiche esperienze svolte nel progetto di educazione alimentare.

 
 
dalle 12.00 alle 13.30
 


 

I bambini di tre e quattro  anni hanno la possibilità di fare il riposo.

Ai bambini di cinque anni viene riservato un momento di tranquillità con sottofondo musicale e luci soffuse, successivamente svolgono attività di laboratorio. 

 

dalle 13.30 alle 15.00 
———————————————————————————– 

Dopo le consuete attività di routine i bambini si ritrovano insieme per fare merenda e per partecipare a giochi animati.

 
 
dalle 15.00 alle 15.45 

    

Ritorno a casa
dalle 15.45 alle 16.00 
 
 
 
IL METODO DEL LABORATORIO
 
SULLE ORME DEL BAMBINO
Tutti i bambini comunicando lasciano delle orme più o meno evidenti che servono per riconoscerlo e distinguerlo dagli altri e dalle pesanti e incisive orme degli adulti.
Il compito formativo che spetta a noi è impegnativo: deve permettere al bambino di usare il proprio passo, il proprio ritmo, seguendo la propria indole.
Crediamo che la positività, l’armonia, lo spirito creativo, la passione per le piccole e semplici cose siano gli ingredienti per assicurare a ciascun bambino il giusto nutrimento, per saper camminare sicuro, fiducioso, sereno nel mondo oggi così complesso.
Creare un clima quotidiano di pazienza, di sorrisi, d’incoraggiamento, di apprezzamento, di accettazione, di accoglienza, è la premessa per far crescere i bambini sereni, felici, capaci di seguire la propria strada adoperando il proprio passo.
Per queste convinzioni quest’anno è stata adottata la poesia “ i bambini imparano ciò che vivono” di Dorothy Law Nolte quale base per iniziare un percorso formativo in collaborazione con le famiglie che con noi si trovano coinvolte nel progetto educativo dei loro figli.  
 
 
I bambini imparano ciò che vivono 
Se un bambino vive nella critica impara a condannare;
Se un bambino vive nell’ostilità impara ad aggredire;
Se un bambino vive nell’ironia impara ad essere timido;
Se un bambino vive nella vergogna impara a sentirsi colpevole;
Se un bambino vive nella tolleranza impara ad essere paziente;
Se un bambino vive nell’incoraggiamento impara ad avere fiducia;
Se un bambino vive nella lealtà impara la giustizia;
Se un bambino vive nella disponibilità impara ad avere una fede;
Se un bambino vive nell’approvazione impara ad accettarsi;
Se un bambino vive nell’accettazione e nell’amicizia 
Impara a trovare l’amore nel mondo.

                                          ” di Dorothy Law Nolte “